Accertamento e contenzioso

Interpello anche a posteriori

di Dario Deotto

Il nuovo testo in materia di divieto dell’abuso del diritto riscrive l’ipotesi dell’interpello, che non sarà soltanto preventivo. In sostanza viene stabilito che il contribuente potrà proporre interpello per conoscere se le operazioni che intende realizzare o che ha già realizzato costituiscono fattispecie di abuso del diritto. Viene quindi tolto il vincolo della “preventività” dell’istanza di interpello rispetto alle operazioni da porre in essere. Nel nuovo testo è stabilito che l’istanza di interpello, ovviamente facoltativa, va comunque ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?