Accertamento e contenzioso

Per il rientro dei capitali spunta l’ipotesi «prenotazione»

di Francesca Milano

Allungare i tempi senza prorogare la scadenza. O meglio, ultilizzando un meccanismo che mette in campo una proroga soft. A questo stanno lavorando i tecnici a proposito della voluntary disclosure. L’ipotesi allo studio non prevede alcuna proroga, ma il termine del 30 settembre fissato legge 186/2014 sul rientro dei capitali potrebbe valere come «prenotazione». In pratica, quindi, i contribuenti che vogliono fare pace con il fisco sanando gli illeciti all’estero o in Italia dovrebbero ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?