Accertamento e contenzioso

Dichiarazione infedele, scontro sulle soglie più alte per la non punibilità

di Marco Mobili e Giovanni Parente

«Nessuna depenalizzazione delle valutazioni di bilancio ai fini dei reati di dichiarazione infedele e di dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici, bensì viene confermata la disciplina pregressa per la dichiarazione infedele». Così il sottosegretario di Scelta Civica e sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti, risponde alle polemiche sollevate dalle opposizioni sul ritorno di una “manina” per favorire gli evasori, precisando tra l’altro che il decreto sulla revisione del sistema sanzionatorio sia amministrativo che penale «introduce questo aspetto nell’articolo 4 del Dlgs ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?