Accertamento e contenzioso

Niente sanzioni all’impresa se il cliente certifica il falso

di Laura Ambrosi

L’impresa non risponde delle sanzioni tributarie quando la violazione è stata commessa in seguito alla falsa autocertificazione rilasciata da un cliente. Lo affermato la commissione tributaria regionale di Trieste con la sentenza n. 274/11/15 . L’agenzia delle Dogane ha notificato un processo verbale a una società erogatrice di Gpl per contestare l’illegittima fruizione di un beneficio fiscale da parte di alcuni clienti: la riduzione del costo del gas a uso riscaldamento prevista dall’articolo 8, comma 10, lettera c) della ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?