Accertamento e contenzioso

Difesa possibile se si dimostra il reale utilizzo degli autoveicoli

di Rosanna Acierno

In caso di contestazione da parte dell’Ufficio di utilizzo di falso autocarro e, dunque, di ripresa a tassazione del 60% dei costi connessi, rilevanti anche ai fini Iva, la difesa deve puntare innanzitutto sulla dimostrazione che, in base alla formula ideata dalle Entrate per stanare i falsi autocarri, si tratta di autocarro autentico e che, in ogni caso, risulta essere rispettato il principio di inerenza. In particolare, qualora il rapporto tra la potenza espressa in kw e la ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?