Accertamento e contenzioso

Il «lieve inadempimento» non fa decadere la rateazione

di Luigi Lovecchio

Si delinea una riforma della riscossione in cui prevalgono gli aspetti positivi, dopo l’eliminazione della disposizione sull’anatocismo. Si segnalano al riguardo l’allungamento da 6 a 8 del numero minimo di rate di pagamento degli avvisi bonari e l’ampliamento da 12 a 16 del periodo massimo di dilazione degli accertamenti con adesione. Sempre di segno positivo è l’introduzione della nozione di lieve inadempimento che non determina la decadenza dalle dilazioni. Ugualmente favorevole è la possibilità a regime di essere riammessi, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?