Accertamento e contenzioso

L’autotutela negata si può impugnare

di Salvina Morina e Tonino Morina

LA DOMANDA A seguito di un'istanza in autotutela, l'ufficio ha annullato una cartella di pagamento per l'importo complessivo di 446.110,81 euro, cartella che era frutto di una dichiarazione omessa, ma con le imposte regolarmente versate. Lo stesso ufficio, però, ha emesso un provvedimento di autotutela parziale, con richiesta di somme per circa 27mila euro.Contro questo atto è stato presentato ricorso, ma, per l'ufficio, l'atto di autotutela parziale non rientra tra gli atti contro i quali si può ricorrere al giudice tributario.Ha ragione l'ufficio? - L. F. -CORI

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?