Accertamento e contenzioso

La nullità dell’atto non è mai d’ufficio

di Laura Ambrosi

La nullità degli atti tributari non può essere rilevata dal giudice poiché occorre una specifica eccezione sollevata sin dal ricorso introduttivo proposto tempestivamente. In assenza di una impugnazione ad hoc, infatti, anche il provvedimento impositivo affetto da nullità si consolida e la pretesa diviene legittima. A fornire questa importante interpretazione è la Corte di cassazione con la sentenza 18448/2015 depositata ieri. Una decisione che potrebbe risolvere anche la questione della validità degli atti sottoscritti dai funzionari la cui nomina ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?