Accertamento e contenzioso

Più chance sugli omessi versamenti

di Giovanni Parente

Non punibilità per i reati di omesso versamento (di Iva e ritenute) e di indebita compensazione se si estingue il debito tributario anche per i procedimenti pendenti all’entrata in vigore delle nuove regole nei quali non sia stata pronunciata la sentenza di primo grado. Stesso discorso anche per la riduzione delle pene (fino alla metà) e la non applicabilità delle pene accessorie per i reati tributari sempre in presenza del pagamento integrale. È la condizione (insieme alle dieci osservazioni) ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?