Accertamento e contenzioso

Un decreto per disciplinare gli effetti della scelta Ue

di Stefano Manacorda

Era scontato che la pronuncia Taricco della Corte di giustizia sulla disciplina dell’interruzione dei termini di prescrizione per frodi gravi in materia di Iva desse luogo a prese di posizione differenziate, come conseguenza di quel controllo diffuso che fa di ogni giudice ordinario il primo destinatario del diritto dell’Unione e della estrema delicatezza della questione, atta a incidere su temi di parte generale del codice penale. Ed era prevedibile che si contrapponessero le strade alternative della disapplicazione, derivante dagli ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?