Accertamento e contenzioso

Per la dichiarazione del sostituto possibile evitare il reato fino al 20 dicembre

di Antonio Iorio e Sara Mecca

Sono state inasprite le pene per il reato di omessa presentazione della dichiarazione annuale delle imposte sui redditi e dell’Iva, ma il delitto scatta solo se l’imposta evasa supererà i 50mila euro e non più i 30mila. Il decreto, inoltre, introduce il nuovo reato di omessa presentazione della dichiarazione del sostituto di imposta. Le modifiche al vigente reato di omessa presentazione riguardano: a)l’innalzamento della soglia di punibilità che passa da 30milaeuro di imposta evasa (imposte sui redditi o ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?