Reddito d'impresa

Concordato di risanamento, la detassazione è limitata

di Gianfranco Ferranti e Paolo Meneghetti

La riduzione dei debiti eseguita nell’ambito delle procedure concorsuali genera sopravvenienze attive che hanno un trattamento fiscale diverso a seconda dei casi:• non concorrono alla formazione del reddito le sopravvenienze attive derivanti dalla riduzione dei debiti operata nell’ambito del concordato fallimentare o preventivo liquidatorio; • Gianfranco Ferranti e Paolo Meneghettila detassazione subisce delle limitazioni per le sopravvenienze relative al concordato “di risanamento”, all’accordo di ristrutturazione dei debiti o a un piano attestato. L’articolo 13 del decreto internazionalizzazione (Dlgs ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?