Accertamento e contenzioso

Inganno dietro la legge

di Marco Piazza

In assenza di indicazioni da parte della Direzione Centrale dell’agenzia delle Entrate sull’interpretazione da dare alla versione finale della relazione governativa (contraddittoria anche a causa di qualche problema lessicale) al decreto di proroga della voluntary, le Direzioni regionali sono divise fra chi ritiene (attenendosi alla legge) che chi ha presentato l’istanza entro il 30 settembre 2015 possa presentare la relazione e la documentazione entro il 30 dicembre 2015 e chi invece ritiene che il termine di 30 giorni ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?