Accertamento e contenzioso

I termini per la contestazione decorrono dalla data di stampa

di Laura Ambrosi

La pronuncia delle sezioni unite d ella Cassazione sull’impugnabilità degli estratti di ruolo ha delle conseguenze pratiche da ben valutare qualora il contribuente decidesse di proporre ricorso. La giurisprudenza di legittimità si era sempre espressa confermando la possibilità di impugnare il primo atto notificato conseguente a quello “non notificato”. Vale a dire che era pacifico che il contribuente potesse ricorrere avverso l'eventuale cartella di pagamento ovvero accertamento esecutivo non notificati unitamente al primo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?