Accertamento e contenzioso

Voluntary, intermediari in allarme sull’invio dei documenti

di Marco Bellinazzo

La proroga della voluntary disclosure rischia di mettere in ambasce intermediari e contribuenti che avevano confidato su un’interpretazione ampia del rinvio. A differenza di quanto emerge dal testo del decreto legge 153/2015, l’ultima versione della relazione tecnica al provvedimento sul rientro dei capitali sembra restringere notevolmente i termini per chi ha presentato l’istanza prima del 30 settembre ma deve ancora depositare la relazione di accompagnamento e i relativi documenti. In una simile eventualità si riteneva infatti che ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?