Accertamento e contenzioso

Dirigenti, nullità da rilevare nel primo ricorso

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

L’eccezione di nullità dell’atto, perché sottoscritto da dirigente decaduto dall’incarico a seguito della sentenza della Corte costituzionale che è intervenuta sul tema delle nomine da parte dell’agenzia delle Entrate, doveva essere sollevata sin dal primo grado, in quanto il giudice non può rilevarla successivamente d’ufficio. Ad affermarlo è la Corte di cassazione con la sentenza n. 20984 depositata ieri, che, pur non entrando nel merito della validità dell’atto sottoscritto dal dirigente decaduto, riduce decisamente i termini della questione, circoscrivendo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?