Accertamento e contenzioso

Riforma delle sanzioni tributarie, un doveroso rinvio

di Andrea Carinci

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Era l’unica cosa giusta da fare e per fortuna l’hanno fatta. Il rinvio al 1° gennaio 2017 dell’entrata a regime della riforma delle sanzioni amministrative tributarie, disposto dall’articolo 32 del Dlgs. n. 158/2015 , aveva ingenerato innumerevoli dubbi e perplessità; soprattutto, in relazione all’effettiva utilità di un simile rinvio. Era evidente, infatti, che gli interventi a favore del contribuente, in termini di abrogazione di fattispecie di illecito ovvero di riduzione delle sanzioni (come nel caso delle dichiarazioni infedeli), sarebbero ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?