Accertamento e contenzioso

Regolarizzazione in 90 giorni a convenienza «particolare»

di Dario Deotto

Per l’omessa presentazione delle dichiarazioni relative al 2014 il ravvedimento operoso va effettuato nei 90 giorni. Quindi, per le omissioni dichiarative di fine settembre 2015, il ravvedimento va eseguito entro il 29 dicembre di quest’anno. In questo caso, il ravvedimento risulta particolarmente conveniente. Infatti, con la circolare 23/E/1999, l’amministrazione finanziaria ha acconsentito che il ravvedimento possa essere eseguito non avendo riguardo alla sanzione edittale minima dell’omissione dichiarativa (normalmente il 120%: quindi il ravvedimento dovrebbe essere eseguito pagando la sanzione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?