Accertamento e contenzioso

Ctr Puglia, ricorso ammissibile anche se la società è cessata

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Non sono inammissibili i ricorsi che la società cessata, il suo legale rappresentante e i suoi soci hanno proposto avverso gli atti impositivi e riscossivi loro intestati e notificati dopo l’estinzione della società. Lo ha affermato la Commissione regionale della Puglia, sezione staccata di Lecce, con la sentenza 2476/23/15 del 20 novembre. I fatti Con separati ricorsi la Srl cessata, il legale rappresentante e gli altri due soci hanno impugnato sia gli avvisi di ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?