Accertamento e contenzioso

Delega alla firma dell’atto, partita aperta sulla prova

di Emilio de Santis

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

La sentenza 24492/2015 della Cassazione ha sancito che il funzionario incaricato alla firma dell’atto deve essere legittimamente delegato e che, in caso di contestazione da parte del contribuente, grava sull’ufficio l’onere della prova, con ciò uniformandosi ad un orientamento che sembra oramai consolidato (si veda il Quotidiano del Fisco del 3 dicembre scorso). Alla luce di ciò, qualora si ritenessero non eccepibili talune precedenti pronunce di legittimità, il quadro generale delle contestazioni che i contribuenti possono sollevare, in materia ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?