Accertamento e contenzioso

Rischio di un sistema «disallineato»

di Benedetto Santacroce

L’abolizione del meccanismo del raddoppio dei termini a seguito di invio della denuncia penale e il contestuale allungamento della decadenza per le agenzie fiscali per l’effettuazione degli accertamenti in materia di imposte dirette e Iva fornisce ai contribuenti, da un lato, più certezze, ma rischia di risultare incoerente rispetto alle scelte fatte finora dal legislatore nazionale . Oltre a differenziarsi dalle regole previste in altri settori impositivi. Sotto questo aspetto, infatti, il disallineamento è chiaro: basti pensare ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?