Accertamento e contenzioso

Termini e decorrenza i fronti ancora aperti

di Giorgio Gavelli

Il provvedimento dell’Agenzia destinato a disciplinare le nuove norme dovrà chiarire alcuni punti controversi. I primi interrogativi riguardano la decorrenza. Affermare, infatti, come fa il legislatore, che le nuove regole debuttano il 1° gennaio prossimo con riferimento ai periodi di imposta per i quali, a questa data, sono ancora pendenti i termini di accertamento, non risolve tutti i problemi. Un accertamento notificato nel 2015, per cui sono ancora pendenti i termini per ricorrere (anche per effetto dell’eventuale ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?