Accertamento e contenzioso

Sì alla rettifica sull’interposizione fittizia

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Sì all'avviso di accertamento se con un'operazione di dividend washing è stata messa in atto un'interposizione soggettiva fittizia. Lo ha affermato la Cassazione con la sentenza 26057/2015 . La vicenda Con avviso di accertamento, notificato a una Spa per Irpeg e Ilor sul 1992, l'ufficio determinava un maggior reddito imponibile e disconosceva gli effetti fiscali di un'operazione di dividend washing, ritenendo che si era verificata un'interposizione soggettiva fittizia. L'operazione, realizzata con acquisto di titoli ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?