Accertamento e contenzioso

La firma dell’adesione blocca ogni ricorso

di Antonino Porracciolo

L’accertamento con adesione impedisce il ricorso al giudice tributario, anche se il contribuente non ha pagato l’importo concordato con il fisco. Lo ribadisce la sentenza 7915/40/2015 della Ctp Milano (presidente Davigo, relatore Chiametti), depositata lo scorso 5 ottobre. Nel 2014 l’agenzia delle Entrate aveva emesso un avviso di accertamento, con cui contestava a una Srl maggiori ricavi non fatturati per 934mila euro, nonché indebite deduzioni di costi e omessa applicazione dell’Iva. Nel febbraio 2015 la società firmava un ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?