Accertamento e contenzioso

Doppia procedura per il favor rei

di Antonio Iorio

Con la sentenza 891/2016 i giudici di legittimità, verosimilmente per la prima volta, applicano il nuovo regime penale tributario, in vigore dal 22 ottobre 2015 e, in virtù del favor rei, mandano assolto l’imputato per il delitto di dichiarazione infedele, con la formula che il fatto non sussiste in quanto l’imposta evasa contestatagli al tempo era inferiore alla nuova soglia di punibilità (si veda «Il Sole 24 Ore» di ieri). Le modifiche al sistema sanzionatorio penal-tributario e tributario ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?