Accertamento e contenzioso

Basta la ricevuta della raccomandata per provare la spedizione della dichiarazione

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Basta la ricevuta di spedizione con raccomandata per provare la presentazione della dichiarazione dei redditi in quanto non è prevista la spedizione con avviso di ricevimento. Pertanto è l’Amministrazione che deve procedere ad opportune ricerche per appurare le cause del mancato recapito laddove il contribuente produca la ricevuta di spedizione. Infine non rileva che nella ricevuta di spedizione sia stato indicato genericamente il destinatario. Così la Cassazione, sezione tributaria civile, n. 372-16 (Pres. Di Amato, Rel. Federico) depositata l’altro ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?