Accertamento e contenzioso

Prove dall’estero a utilizzo limitato

di Marco Nessi

Esiste, nell’ordinamento giuridico italiano, un principio generale di inutilizzabilità delle prove illegittimamente acquisite dall’agenzia delle Entrate desumibile dall’articolo 191 del Codice di procedura penale. È quanto stabilito dalla Ctr di Milano, nella sentenza 9 ottobre 2015 n. 4801/67/15 (presidente e relatore Montanari). Nel caso esaminato, l’Agenzia emetteva un avviso di accertamento nei confronti di un custode giudiziario di quote di società facenti capo ad un imprenditore. In particolare, secondo l’ufficio, il contribuente, già indagato per ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?