Accertamento e contenzioso

Il bonus prima casa «resiste» agli ostacoli

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Gli ostacoli al trasferimento della residenza anagrafica non fanno perdere l’agevolazione fiscale per l’acquisto della prima casa se non sono imputabili al contribuente, oppure inevitabili o imprevedibili. L’agevolazione fiscale per l’acquisto in comunione spetta poi all’intera coppia e non soltanto frazionato al solo coniuge residente. Così la Cassazione, sezione tributaria civile, nella sentenza 1494-16 (presidente Merone, relatore Chindemi) depositata ieri . A una coppia di coniugi, dopo l’acquisto della prima casa, l’amministrazione ha revocato l’agevolazione goduta e richiesto le ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?