Accertamento e contenzioso

L’acquisto della nuda proprietà non “attiva” il redditometro

di Marco Denaro

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Per la Cassazione, sentenza 930 del 20 gennaio, non è sufficiente l'acquisto della sola nuda proprietà di un immobile – da intendersi come indice di incremento patrimoniale – per legittimare l'emissione di un accertamento sintetico, ex articolo 38 del Dpr 600 del 1973 (cosiddetto redditometro).La vicenda riguarda il caso di un contribuente sottoposto al “vecchio” redditometro – disciplinato dall'articolo 38 del Dpr 600/1973, prima della riforma recata dal Dl 78 del 2010 – con il quale gli ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?