Accertamento e contenzioso

Nei reati omissivi impropri pesa l’alta probabilità

di Dora De Marco

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Nei reati colposi quali il crollo di un palazzo il nesso di causalità deve consistere nell’alta probabilità che l’evento non si sarebbe verificato senza l’omissione o il comportamento contestato. È il principio di diritto ribadito dalla sentenza n. 6124 del 15 febbraio 2016 della Suprema Corte.L’imputato a cui è contestato il reato di disastro colposo e omicidio colposo plurimo per aver cooperato (nell’ambito dell’attività topografica posta in essere) al crollo di un immobile, causa del decesso di 27 persone, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?