Accertamento e contenzioso

Concordato preventivo, il pagamento dilazionato può escludere gli interessi

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Nel concordato preventivo, il giudice di merito può riconoscere che il pagamento dilazionato dei creditori privilegiati equivale a soddisfazione integrale delle loro pretese se riscontra elementi idonei ad escludere la perdita economica da ritardo (e cioè gli interessi loro offerti, i tempi tecnici di realizzo dei beni, il contenuto in concreto della proposta e il regime legale degli interessi ex articoli 54 e 55, legge fallimentare).Lo ha chiarito la Cassazione nella sentenza 3482 del 23 febbraio . ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?