Imposte indirette

Contratti riqualificati solo con le tutele dell’abuso del diritto

di Giorgio Gavelli

Che impatto ha la riforma dell’abuso di diritto (Dlgs 128/2015) sulle frequenti “riqualificazioni contrattuali” effettuate dall’agenzia delle Entrate in sede di liquidazione delle imposte indirette? Si tratta, di fatto, di regolare la coesistenza, nel nostro ordinamento, tra l’articolo 10-bis dello Statuto del contribuente (legge 212/2000), introdotto appunto dal Dlgs 128, e l’articolo 20 del Dpr 131/1986 (Testo unico sull’imposta di registro, Tur) che regola la «interpretazione degli atti» sottoposti a registrazione. La risposta è di fondamentale importanza per ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?