Accertamento e contenzioso

«Cfc», verifica sul tax rate nominale

di Luca Miele

L’individuazione dei paesi e regimi a fiscalità privilegiata ai fini dell’applicazione del regime delle Cfc non avverrà più con decreto ministeriale e provvedimento dell’agenzia delle Entrate. La legge di stabilità 2016 ha eliminato ogni riferimento all’elenco “predeterminato” di paradisi fiscali. L’unico criterio che risulta ora rilevante è quello del confronto tra livelli nominali di tassazione. (LE SCHEDE ) Prima delle recenti novità, per l’individuazione degli Stati rilevanti ai fini del regime Cfc “black list” il comma 4 dell’articolo 167, ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?