Accertamento e contenzioso

Voluntary disclosure, i prelevamenti non sono reddito

di Antonio Tomassini

La direttiva interna dell’agenzia delle Entrate richiama la necessità di comportamenti uniformi nella gestione delle pratiche di voluntary disclosure anche per ciò che riguarda i prelevamenti. Opportunamente il documento ricorda la centralità di quanto dichiarato dal contribuente. Del resto, alla base della voluntary disclosure c’è una dichiarazione sostitutiva sulla completezza e la veridicità di quello che viene prodotto, assistita da uno specifico reato in caso di mendacio, quindi i contribuenti, che sanno a che cosa vanno incontro ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?