Accertamento e contenzioso

Il contraddittorio è sempre dovuto

di Marcello Maria De Vito

Il contribuente ha il diritto di ricevere un accertamento giusto emesso in esito a un contraddittorio procedimentale e ciò indipendentemente dalla metodologia di verifica adottata, dal luogo di effettuazione e dal fatto che il tributo sia o meno armonizzato. È questo il principio statuito dalla Ctp Reggio Emilia, con la sentenza 59 del 16 marzo 2016. La controversia sorgeva a seguito di un presunto meccanismo di false fatturazioni relative a prestazioni pubblicitarie, emerso su ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?