Accertamento e contenzioso

Accertamento valido se l’ufficio ha considerato ricavi o compensi solo i versamenti non giustificati

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Legittimo l’avviso di accertamento con il quale l’ufficio ha considerato ricavi o compensi soltanto le somme corrispondenti ai versamenti non giustificati, utilizzando in tal modo la presunzione ex articolo 32, comma 1 n.2), Dpr n.600/73 in maniera non contrastante con la sopravvenuta declaratoria di parziale incostituzionalità della norma. Lo ha affermato la Cassazione con lasentenza n. 6093 del 30 marzo 2016.Sulla base del pvc della guardia di finanza dal quale emergeva la mancata istituzione dei libri e delle scritture ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?