Accertamento e contenzioso

Nell’accertamento analitico-induttivo spetta al contribuente fornire la prova contraria

di Dora De Marco

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Una volta che la Ctr abbia accertato la falsità e inesattezza dei dati riportati nella dichiarazione dei redditi del contribuente e l'utilizzo da parte del medesimo di fatture per operazioni inesistenti emesse da altra società è onere del contribuente fornire la prova che le fatture emesse dall'altra società nei suoi confronti fossero effettive, non potendo ritenersi che spettasse all'Ufficio supportare tali accertamenti con ulteriori indagini bancarie sui flussi di danaro. È il principio di diritto affermato dalla Suprema Corte ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?