Accertamento e contenzioso

Valido l’avviso di accertamento consegnato a una «persona di famiglia»

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

È valida la notificazione di un avviso di accertamento a persona di famiglia del contribuente (articolo 139, 2 comma, Cpc), anche se con lui non convivente, e si presume effettuata presso il domicilio fiscale del contribuente medesimo, in assenza di diversa indicazione nella relata e di idonea prova contraria. Questi i principi affermati dalla Cassazione nella sentenza n. 6631 del 6 aprile 2016 . I fatti Un contribuente ha impugnato, con separati ricorsi, due cartelle Tarsu (una per ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?