Accertamento e contenzioso

Sì al ricorso del socio dopo l’adesione della Srl

di Rosanna Acierno

LA DOMANDA
Una Srl ha ricevuto un accertamento per maggior reddito. Tale maggior reddito è stato accertato anche ai soci per trasparenza. La Srl ha definito l'accertamento in adesione e sta regolarmente pagando. Uno dei soci ha ugualmente definito in adesione sulla base del maggior reddito definito in capo alla società, ma non ha effettuato il pagamento. L'agente per la riscossione considera il socio decaduto dall'adesione e ha iscritto le somme richieste con l'accertamento originario, benché in adesione sia stato concordato un reddito inferiore in capo alla società partecipata.
È fondato un ricorso alla Commissione tributaria provinciale per il fatto che il maggior reddito definito dalla società per tale anno d'imposta è inferiore rispetto a quello sulla base del quale è stato calcolato l'accertamento al socio?

Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?