Accertamento e contenzioso

Transfer price, rettifiche da provare

di Fabrizio Cancelliere

Spetta all’amministrazione finanziaria dimostrare la fondatezza delle rettifiche di transfer pricing, con la conseguenza che, laddove tale onere non sia stato assolto dall’Agenzia, l’atto impositivo emesso è illegittimo e va annullato. È quanto affermato dalla commissione tributaria regionale dell’Emilia Romagna con la sentenza 2 febbraio 2016, sezione 11, n. 258 (presidente e relatore Madonna), che segna un ulteriore punto a favore del contribuente nell’ambito delle controversie sui prezzi di trasferimento. Ma andiamo con ordine. La vicenda trae origine da ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?