Accertamento e contenzioso

Niente sequestro per equivalente sul c/c di «garanzia»

di Antonio Iorio

In presenza di un reato tributario non può essere eseguito il sequestro per equivalente delle somme depositate su un conto corrente intestato al contribuente ma poste a garanzia della banca per l’apertura di credito. Si tratta infatti di un pegno irregolare e la disponibilità degli importi depositati non è più in capo al titolare del conto ma all’istituto di credito. A precisarlo è la Corte di cassazione, sezione 3 penale, con la sentenza 19500 depositata ieri. Il fatto ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?