Accertamento e contenzioso

Società in concordato salva dalle sanzioni se non paga il fisco

di Rosanna Acierno

Non sono applicabili alla società ammessa al concordato preventivo le sanzioni per omesso versamento delle imposte. L’ammissione alla procedura concorsuale comporta la sospensione di tutti i pagamenti, compresi quelli relativi alle maggiori imposte accertate dal Fisco al fine di non ledere la par condicio creditorum. Ne consegue che, in caso di avviso bonario e di iscrizione a ruolo notificati dopo l’ammissione al concordato preventivo, è illegittima l’irrogazione della sanzione pari al 30% delle maggiori imposte accertate e non ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?