Accertamento e contenzioso

Un basso ricarico sui costi non giustifica l’accertamento

di Sara Mecca e Fabio Pari

È illegittimo l’accertamento analitico-induttivo fondato sulla mera applicazione di una bassa percentuale di ricarico da parte del contribuente: non si tratta, infatti, di una presunzione grave, precisa e concordante, idonea a giustificare la pretesa. Ad affermare questo principio è la Ctp di Bolzano, con la sentenza 61/01/2016 depositata il 21 aprile (presidente Abram, relatore Bramante). La vicenda trae origine da un controllo eseguito a carico di una società, esercente attività di gioco lecito, all’esito del quale veniva emesso ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?