Accertamento e contenzioso

Studi di settore, anomalie gestionali del magazzino da giustificare

di Rosanna Acierno

I contribuenti interessati dalle comunicazioni di anomalie da studi di settore sono chiamati ad agire e ad assumere rilevanti decisioni che possano consentire di non essere oggetto di nuove e più approfondite verifiche in futuro. Innanzitutto, è opportuno che i contribuenti che hanno ricevuto la comunicazione per la reiterazione, nel triennio 2012-2014, dell’anomalia nella gestione del magazzino, provvedano a non ripeterla anche per l’anno di imposta 2015, in sede di dichiarazione Unico 2016. L’eventuale persistenza dell’anomalia anche per il ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?