Accertamento e contenzioso

Arretrati e sanzioni, legittima la notifica «diretta» dall’agente di riscossione

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

È legittima la notificazione della cartella di pagamento per le somme pretese dall’ente creditore a titolo di sanzione amministrativa e successive maggiorazioni (legge n. 689/81), eseguita direttamente dall’Agente della riscossione mediante raccomandata con avviso di ricevimento. Lo ha affermato la Cassazione con lasentenza n. 12351 del 15 giugno . I fatti. Con cartella di pagamento, emessa da Equitalia Nord S.p.A., l’Asl Torino 1, ha irrogato, ad una donna, sanzioni amministrative e maggiorazioni da ritardo ex articolo ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?