Accertamento e contenzioso

Notifica provata da estratto di ruolo e avviso ricevimento dell’invio

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Per provare il debito tributario del contribuente il concessionario non deve esibire copia della cartella regolarmente notificata ben potendo bastare estratto di ruolo e relata di notifica della cartella. Intanto l’estratto di ruolo è sufficiente per identificare il debitore, la motivazione e l’importo della pretesa. Poi il concessionario può conservare anche solo l’avviso di ricevimento che riporta il numero di cartella di pagamento, che esibito con la relata prova la notifica. Infine la cartella di pagamento pervenuta al destinatario ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Abbonati a Digital Fisco per avere gli approfondimenti del Quotidiano del Fisco e il Quotidiano del Sole 24 Ore in versione digitale.

Approfitta della promozione, 3 mesi di prova a € 44,90

Abbonati

Sei già in possesso di username e password?