Accertamento e contenzioso

Alla rettifica non basta «ripercorrere» il pvc

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

È illegittima la rettifica basata su un mero recepimento acritico delle risultanze del processo verbale di constatazione, redatto dalla Guardia di Finanza nello svolgimento della propria attività collaborativa con l'amministrazione finanziaria. Lo ha affermato la Cassazione nella sentenza n.12794 del 21 giugno. I fatti Con avviso di rettifica Iva relativo all'anno d'imposta 1997, l'Agenzia delle entrate ha recepito le risultanze del pvc, redatto dalla GdF nei confronti di una Srl, dal quale emergeva l'omessa annotazione ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?