Accertamento e contenzioso

Bocciato l’ufficio che valuta i ricavi «arbitrariamente»

di Tonino Morina e Cristina Odorizzi

Bocciato l’ufficio che ha moltiplicato i ricavi di un tassista di 78 anni rideterminando il reddito in modo arbitrario. L’agenzia delle Entrate, direzione provinciale di Latina, a seguito di indagini finanziarie, dopo aver presunto che un tassista operativo nell’isola di Ponza, di 78 anni, avrebbe fatto 99 corse al giorno, ha moltiplicato le stesse al costo medio di 20 euro l’una, accertando, per l’anno 2006, un maggiore reddito imponibile per ricavi non dichiarati di 184.646,80 euro, con ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?