Accertamento e contenzioso

La frode fiscale prescinde dal danno

di Dora De Marco

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

Poiché il reato di frode fiscale è un reato di mera condotta e di pericolo, la cui consumazione prescinde dal verificarsi dell’evento di danno, non rileva l’effettività dell’evasione, né tanto meno, l’esito dell’accertamento amministrativo. È quanto affermato dalla Suprema Corte con la sentenza n. 25808 del 22 giugno 2016 .La Corte d’Appello conferma la sentenza di condanna emessa dal Tribunale nel confronti dell’imputato in ordine al reato di dichiarazione fraudolenta mediante l’utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti, di cui ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?