Accertamento e contenzioso

Professionisti, le incongruenze «costano» la rettifica

di Romina Morrone

Q
D
FContenuto esclusivo QdF

In presenza di gravi incongruenze relative alle caratteristiche dell’attività professionale svolta, è legittimo l’accertamento induttivo di un reddito da lavoro autonomo maggiore rispetto a quello dichiarato ed eventualmente risultante dall’esame della contabilità formalmente regolare. Così si è espressa la Cassazione nella sentenza n. 14281 del 13 luglio . I fatti Con avviso di accertamento relativo all’anno d’imposta 2000, l’ufficio ha rettificato il reddito di lavoro autonomo dichiarato da un avvocato, ritenendolo incompatibile con le ...


Quotidiano del fisco

Il Quotidiano del Fisco è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per i commercialisti. L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?